Musica

L’Eurovision Song Contest 2020 è stato annullato

Eurovision Song Contest
Crediti: Facebook/Eurovision Song Contest
Condividi

L’Eurovision Song Contest è stato annullato. L’edizione 2020, prevista a Rotterdam dal 12 al 16 maggio, non si farà a causa dell’emergenza Coronavirus che ha ormai colpito tutto il mondo. Al momento, tutti i grandi eventi programmati di qui a qualche mese sono stati modificati, alcuni soppressi e altri invece posticipati a tempi migliori. Basti pensare agli Europei di calcio, rinviati al 2021. Questa è la prima volta, in 64 edizioni, che l’Eurovision è costretto a saltare. La notizia, che in parte ci aspettavamo già da tempo, arriva dall’account ufficiale Facebook dell’evento.

Si legge: “L’incertezza dovuta alla diffusione del Covid-19 in tutta Europa – e le restrizioni imposte dai governi delle televisioni partecipanti e dalle autorità olandesi – hanno costretto l’Unione europea di radiodiffusione a prendere la difficile decisione che è impossibile continuare con la diretta evento come previsto”.

Quest’anno era il turno di Diodato: il cantante, dopo aver vinto il Festival di Sanremo, avrebbe dovuto portare la sua “Fai rumore” a Rotterdam, sul grande palco dell’Eurovision Song Contest.

Redazione

Siamo un blog di cultura e spettacolo: ci occupiamo di cinema, tv, musica, libri e chi più ne ha più ne metta.